La ricerca dell’equilibrio nella coppia

Si dice spesso che ogni coppia debba trovare il proprio EQUILIBRIO per stare bene, ma cosa vuol dire?

Perchè una coppia stia insieme con soddisfazione è necessario confrontarsi su che cosa si intenda per rapporto di coppia, su che cosa voglia fare ciascun partner del rapporto. Non abbiamo tutti lo stesso modello di coppia, ecco perchè il confronto è fondamentale per realizzarne uno su misura per la propria coppia. È ciò che alcuni teorici definiscono “terza via”, alla cui base ci sono dei principi da tenere in considerazione. Prenderne consapevolezza permette di non trovarsi impreparati di fronte alle difficoltà che si possono incontrare in un rapporto di coppia.

Regolare le distanze e gustare altri piaceri. È importante trovare la giusta distanza con il proprio partner, confrontandosi sulle diverse opinioni che si possono avere sul tempo da trascorrere insieme, su cosa condividere e sul livello di intimità migliore. Inoltre, dedicarsi ad altre attività, oltre a stare con il partner, non è un negativo, ma permette di arricchire la nostra vita ed inserire degli elementi nuovi nella relazione.

Necessità di impegnarsi. Amare è come un’arte, quindi per l’apprendimento è fondamentale la disciplina. Non ci sono dei modelli e dei manuali da studiare, ecco perchè si impara poco per volta ad essere dei buoni partner. Ricercare la “terza via” implica costruire un codice valido per la propria coppia, e questo si acquisisce solo osservando le reazione dell’altro al nostro comportamento. Risulta quindi fondamentale imparare a controllare il proprio modo di esprimere i sentimenti negativi, rinunciare a soddisfare sempre immediatamente i propri desideri e mettersi in discussione. Il confronto è un occasione fondamentale di crescita personale e della coppia, da cui può derivare un nuovo modo di pensare per tutti e due i partner.

Ottimismo e fiducia. È importante impegnarsi, ma è difficile farlo se si è indecisi sul rapporto. Per investire le proprie energie è necessario un po’ di ottimismo, ha senso decidere di continuare una relazione se si prevede un futuro positivo con il partner. Sicuramente, non si può prevedere cosa ci riserverà la vita e se il rapporto durerà per sempre, ma è importante avere fiducia in sé, nel proprio partner e nella possibilità che i problemi si possano risolvere o accettare.

Reciprocità e senso di squadra. Nella coppia si vince o si perde insieme. È come una squadra dove ci sono obiettivi comuni che per essere raggiunti richiedono la cooperazione di entrambi i “giocatori”. Se ci comportiamo come avversari, la squadra non potrà funzionare! Se trattiamo bene il partner creiamo le condizioni affichè anche lui ci tratti bene e la relazione funzioni. Ciascuno per l’altro deve essere un supporto dando coraggio all’altro nella vita di tutti i giorni.

Un rapporto lungo è qualcosa di straordinario, permette di maturare, da sicurezza e serenità , ecco perchè credo valga davvero la pena metterci un po’ di impegno e creare una “terza via”, un equilibrio, con il partner.

Pubblicato in Coppia Taggato con: ,